X
GO
27nov

CSI è ammessa nella graduatoria del bando LavoRAS in RTI con la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus

logo-lavoras

CSI Confartigianato Nuoro e Ogliastra in raggruppamento temporaneo d’impresa con la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus, è stata ammessa nella graduatoria degli aggiudicatari del Bando LavoRAS della Regione Autonoma della Sardegna.

Il Bando riguarda gli Assegni formativi per disoccupati finanziati con risorse POR Fondo Sociale Europeo 2014-2020, a valere sull’Avviso pubblico per la costituzione dell’offerta formativa nell’ambito del programma integrato plurifondo per il lavoro LavoRAS.

Nel sito della Regione Sardegna è stata pubblicata la Determinazione n. 5588 prot. 51287 del 22.11.2018 contenente gli elenchi dei percorsi formativi ammessi ed esclusi.

Il programma nasce per favorire l'integrazione sostenibile nel mercato del lavoro dei giovani, in particolare quelli che non svolgono attività lavorative, non seguono studi né formazioni, inclusi i giovani a rischio di esclusione sociale e i giovani delle comunità emarginate, anche attraverso l'attuazione della garanzia per i giovani.

L’obiettivo specifico è quello di aumentare l'occupazione dei giovani attraverso misure di politica attiva con particolare attenzione ai settori che offrono maggiori prospettive di crescita (per esempio nell’ambito di: Green Economy, Blue Economy, servizi alla persona, servizi socio-sanitari, valorizzazione del patrimonio culturale, ICT).

La misura di LavoRas, prevista dal programma plurifondo, si rivolge in particolare a chi mostra maggiori difficoltà di accesso e reinserimento nel mercato del lavoro. Si tratta dell'assegno formativo, per il rafforzamento delle competenze di disoccupati per i quali le imprese manifestino un interesse all'assunzione.

I destinatari della misura sono i soggetti che al momento dell’attribuzione dell’assegno formativo e successiva iscrizione al percorso formativo siano in possesso dello stato di disoccupazione e che siano residenti o domiciliati in Sardegna. Possono accedere alla misura sia giovani under 35 e destinatari over 35.

L’assegno formativo, attribuito dal Centro per l’Impiego al singolo destinatario, è un assegno "virtuale": l’erogazione dei relativi finanziamenti sarà concessa alle agenzie formative che realizzeranno i singoli percorsi formativi.

logo-unione-europealogo-governo-italian...logo-regione-autonom...logo-por-sardegnalogo-cdclogo-centro-servizi-...

Per informazioni o richieste personalizzate